In ricordo di tutti i Caduti

Sabato 13 aprile presso la cappelletta votiva di Tauriano di Spilimbergo si è tenuta una cerimonia in ricordo di un giovane pilota brasiliano, Ten. Federico Gustavo Dos Santos.

Nato a Salvador in Brasile nel 1925 e da sempre appassionato di volo allo scoppio del secondo conflitto mondiale dopo aver acquisito il brevetto di pilota si arruolò volontario con il corpo di spedizione brasiliano forte di 25.000 uomini per combattere in Italia (unico tra i paesi sudamericani). Partecipò a svariate azioni di guerra nei cieli del Friuli fino a quel tragico 13 aprile del 1945 giorno in cui gli fu affidata la missione di bombardare la polveriera di via Arba in Tauriano di Spilimbergo.

L’azione fu eseguita perfettamente, i suoi colpi colpirono il bersaglio e fecero esplodere una casamatta piena di munizioni, l’effetto dell’esplosione fu tale da danneggiare gravemente il suo apparecchio che precipitò, morì per l’impatto avvenuto all’interno della stessa polveriera. Per ricordare tale avvenimento è stata organizzata questa cerimonia per non dimenticare quanto avvenne nel lontano 1945 per la libertà dei popoli. Un grazie particolare va al Consigliere Comunale di Spilimbergo Antonio Farina, socio della sezione di Valvasone Arzene, che ha organizzato l’evento.

Alla manifestazione hanno partecipato il Sindaco di Spilimbergo, il Console Brasiliano dell’Ambasciata di Milano e l’Addetto Militare brasiliano di chiare origini italiane oltre ad autorità militari e civili. I Labari delle varie associazioni d’arma hanno fatto da corollario alla cerimonia. Il grazie dell’Ambasciata Brasiliano al  nostro collega è stata una targa ricordo. La Sezione Unsi di Valvasone Arzene si compiace per la perfetta organizzazione dimostrata dal neo Consigliere Nazionale. Grazie Antonio per la tua opera.

Grazie Antonio per la tua opera.
Cav. uff. Domenico Balducci