Page 7 - Sentiero Tricolore gennaio ottobre 2016
P. 7
7 SENTIERO TRICOLORE

In Australia si festeggia il 31° anniversario della sezione “Victoria”

L’Unione Nazionale Sottufficiali Al suono del Piave mormorò sfila- che ci hanno onorato con la presen- iscritti nella grande Famiglia dei
Italiani, Sabato 27 Febbraio 2016 vano le nostre gloriose Bandiere e za delle Loro Bandiere e Labari, un Sottufficiali, durante l’anno 2015,
in un incontro annuale che esalta Labari dell’Associazioni Combat- caloroso ringraziamento va a tutti come ad ogni attivita’ dell’UNSI,
quei valori di solidarietà sociale, tentistiche D’Arma e Social Clubs. Si voi che ci avete onorato con la vo- non mi dimentico mai di ricordare
che sono alla base di ogni Associa- continuava con i due inni Nazionali stra presenza oggi. Per chi non e’ a che abbiamo bisogno di nuovi soci,
zione di ex militari, con un convivio Australiano e Italiano, seguiti dal Si- conoscenza comunico che nel mese se ci sono amici, conoscenti, paren-
celebrativo presso il Reggio Cala- lenzio in onore ai Caduti di tutte le di Dicembre 2015 l’UNSI ha eletto ti, e vogliono far parte della grande
bria Club ha celebrato il 31° anni- guerre, in missioni di pace nei vari il Nuovo Consiglio Direttivo per Famiglia dei Sottufficiali, prego di
versario della sua costituzione in continenti, e in ricordo dei Soci e i prossimi 3 anni (2016-2018). Io metterli in contatto con qualsiasi
Australia. Il maestro di cerimonia, Famigliari che purtroppo non sono sono ancora il Presidente, Catelli, membro del Comitato, e ricordatevi
Cav.Uff. Ezio Catelli, apriva la ceri- piu’ con noi. Barbaro e Paiano sono stati rieletti che i Sottufficiali rappresentano tut-
monia dando il benvenuto a tutti i Nel suo intervento Morizzi porta- e abbiamo tre nuovi membri nel Di- te le FORZE ARMATE.
presenti, e ricordava che Lui era sta- va i saluti dal Presidente Nazionale rettivo, il signor Vincenzo Petrolo, Seguivano gli interventi del Dr. Ma-
to uno dei fondatori della Sezione dell’UNSI, Dr. Roberto Congedi, il Signor Aurelio Tutera e il signor rio Sordini rappresentante del Con-
Victoria. Salutati dagli applausi dei come pure dall’Addetto Militare Ita- Dino Della Sabina, voglio ringrazia- sole Italiano, dalla Dottoressa Teresa
convenuti ha fatto ingresso in sala liano a Canberra Colonnello Anto- re i vecchi membri del Direttivo e De Fazio del Victorian Multicultural
la gloriosa Bandiera dei Sottufficiali nio Coppola e dall’Ufficiale Guido dare il benvenuto ai tre nuovi Mem- Commission, e dall’ Avv. Maggiore
portata dall’Alfiere signor Giuseppe Ciacia’ presidente Federale ANCRI. bri. Grazie anche e tutti quei Soci Dino De Marchi rappresentante del-
Paiano con la scorta dei rappresen- nome del Consiglio Direttivo e suo, che nel momento del bisogno sono la RSL Australiana.
tanti delle 4 Forze Armate, Esercito, ringraziava l’Associazioni D’Arma e sempre pronti ad aiutarci. Do il Il Presidente riprendendo la paro-
Marina, Aeronautica e Carabinieri. Combattentistiche, e i Social Clubs benvenuto ai nuovi Soci che si sono la, comunicava che il “Christmas in
Seguiva il Presidente del sodalizio July” sara’ il 17 del mese di Luglio
Joe Morizzi, accompagnato dalla e l’avrebbe comunicato via posta e
consorte signora Vicky Morizzi, annuncio sul “GLOBO”. Continuan-
seguiva in rappresentanza del Con- do leggeva il messaggio d’auguri da
sole Generale d’Italia per il Victoria parte del Cav.Uff. Giulio Vidoni da
e Tasmania, il Dr. Mario Sordini ac- Sydney, ringraziava il Dr. Walter
compagnato dalla consorte signora Petralia, ringraziava il Presidente
Rita Sordini, seguiva la Dottoressa Onorario Comm. Ezio Catelli per
Teresa De Fazio del Victorian Multi- il lavoro svolto da maestro di Ce-
cultural Commission accompagnata rimonia, Aldo Maggiore Catering
dal partner signor Nino Carabella, Service per l’ottima cena e servizio,
seguiti dal Maggiore Cav. Dino De il complesso di Tony D’Amico e la
Marchi, rappresentante dell’RSL signora Scaffidi per la lotteria. Ter-
Australiana, accompagnato dalla minava con Viva l’Australia, Viva
consorte signora Julia De Marchi, l’Italia, Viva l’UNSI.

A Cremona sono stati ricordati i caduti del mare

In occasione del 73° anniversario dell’affondamento della corazzata “Roma”

Lo scorso 9 settembre le Rinaldi ed infine qualla del rappresentante del stiti di Nave Roma, Gianni Rossi di Casalbuttano,
Associazioni ANMI (As- Comune di Cremona Dott. Gagliardi. Hanno fat- classe1925, che ci ha onorato della sua presenza
sociazione Nazionale Ma- to seguito le letture delle preghiere del Sottufficia- e dei suoi ricordi di quel lontano 1943. A titolo
rinai d’Italia) ed UNSI le e del Marinaio. Sono quindi stati resi gli Onori di ringraziamento abbiamo consegnato nelle sue
(Unione Sottufficiali Ita- ai Caduti del mare col rispetto di un minuto di mani i gradi che allora ricopriva ed una medaglia
liani) di Cremona hanno silenzio. ricordo di Nave Roma coniata in edizione limita-
organizzato una cerimonia Con assolo di tromba del bravissimo Stefano ta. Si è quindi proceduto alla cerimonia dell’Am-
in memoria del 73° anni- Villa è stato suonato Silenzio d’Ordinanza. Si è mainabandiera, anch’essa effettuata col fischio. A
versario dell’affondamento quindi proseguito con la cerimonia di Benedizio- rendere ancor più solenne la cerimonia la presen-
di 3 Unità Navali il 09 Set- ne del monumento stesso a cura del Cappellano za dei Labari di Federazione e di Sezione di Cre-
tembre 1943 che causò la Militare di Cremona, Don Andrea Aldovini. Alla mona dell’Istituto Nastro Azzurro fra combat-
morte di 1711 Marinai ai cerimonia è intervenuto uno degli ultimi super- tenti decorati al Valor Militare e la quasi totalità
quali hanno reso gli onori: delle Associazioni Combattentistiche d’Arma e di
Corazzata “Roma” (caduti 1393), Cacciatorpedi- servizio di Cremona, per il Comune di Cremona
niere Da Noli ( caduti 228) , Cacciatorpediniere ha partecipato con delega del Sindaco, il Consi-
Vivaldi ( caduti 90); La cerimonia si è svolta alle gliere Avv. Giovanni Gagliardi.
ore 18:00 presso Largo Marinai d’Italia (viale Po)
ove è ubicato il monumento in ricordo dei mari-
nai caduti in mare.Il programma è iniziato con la
cerimonia dell’ Alzabandiera effettuata con i co-
mandi impartiti col fischio, come d’uso in Marina
Militare , Sono poi seguite le allocuzioni dei Pre-
sidenti Unsi tramite il Primo Mar. Luogt. Dugo
Uff. Salvatore ed Anmi tramite il Sgt.(E) Daniele
   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12