Page 6 - Sentiero Tricolore Dic2015
P. 6
ENTIERO TRICOLORE

Monte Venda, continua il monitoraggio sui decessi
La sezione Euganea ha organizzato uno spettacolo per commemorare i colleghi del 1° R.O.C

Lo spettacolo ispirato ad una portando in scena gran parte degli avieri in libera uscita.
storia vera in cui sei giovani una storia apposita- Si parla anche di un giovane medico dive-
Sottufficiali dell’Aereonautica mente ideata e scritta. nuto poi affermato professionista ma anche
Lo spettacolo è stato scrittore e poeta che per l’occasione scrive
in servizio ad Abano si rappresentato il 19 una bellissima poesia dedicata alla doppia
innamorano di sei giovani ottobre presso la sala faccia dei Colli Euganei belli da fuori ma tra-
grande della Biblio- ditori dentro proprio perché pieni di radon
ragazze del posto teca Civica di Abano omicida. La storia poi si avvia verso un finale
Terme alla presenza drammatico ove i sei sottufficiali si ritrovano
Da diversi anni la Sezione Euganea dell’UN- di un foltissimo pub- a parlare della loro malattia. Lo fanno con
SI si pone l’obbiettivo di tenere alto il livello blico e autorità locali. coraggio dignità e serenità. L’atto finale toc-
di guardia sulla prevenzione nelle malattie Al fine di tenere vivo ca alle sei signorine di allora che ora divenute
professionali del personale militare ed in il ricordo e la sensi- vedove parlano della rosa rossa che l’UNSI
particolare per quelle collegate al radon. bilità, si è pensato di non fa mai mancare sulla tomba dei loro ma-
Lo fa in tanti modi: offrendo assistenza alle raccontare la storia riti e degli altri militari loro colleghi . Il gri-
vedove e orfani di militari già in servizio al vera di sei giovani ragazze di Abano che do finale delle vedove è rivolto proprio alla
Monte Venda e che sono deceduti perché all’inizio degli anni sessanta incontrarono e montagna, al Venda il colle più alto dei colli
colpiti da tumori causati dall’altissime con- si innamorarono di sei giovani sottufficia- Euganei su cui si erge imponente l’antenna
centrazioni di gas radon presente nei locali li dell’Aeronautica Militare in servizio al 1° RAI. Esse guardano il Venda e alzano un gri-
operativi. ROC .E’ una storia in cui si collegano aspetti do di dolore “ togliamo l’antenna e poniamo
- Richiedendo alle autorità competenti di molteplici quali quello del rapporto CITTA’/ una croce”. Questo l’omaggio,il ricordo ai
continuare l’azione di monitoraggio sanita- AERONAUTICA inizialmente diffidente e nostri colleghi ammalati e deceduti e segno
rio su tutto il personale militare e civile inte- poi divenuto vero e proprio connubio, si fa forte di vicinanza alle loro famiglie.
ressato. - sensibilizzando l’opinione pubblica mergere nel corso del racconto come l’aspet-
affinché collateralmente alla questione RA- to disciplinare influiva negativamente sul Grazzini Leone
DON/VENDA gli enti interessati vigilino personale ma anche sulla formazione di nuo-
sugli aspetti sanitari che riguardano anche la ve famiglie. Si pone in evidenza come que-
popolazione degli Euganei. Tutti i casi finora sti sei giovani, già in quegli anni parlavano
seguiti dalla Sezione hanno trovato o stanno delle condizioni ambientali e lavorative mol-
per trovare il giusto riconoscimento anche se to precarie. Si accenna a come avvenne un
questo non colmerà mai il vuoto lasciato dai forte cambiamento nella vita delle caserme
colleghi deceduti. L’UNSI Euganea ha volu- a metà anni settanta con l’entrata in vigore
to rendere omaggio a questi nostri colleghi della nuova legge di principio sulla discipli-
na militare che portò un po’ di dignità per il
lavoratore in divisa. Nella storia si incontra-
no molti personaggi della città, avventori nei
bar del centro storico, i titolari di un noto
bar di allora che accoglievano nei pomeriggi

Lo scorso 16 e 17 ottobre si è svolto presso la sede ONORIFICENZE classe di Cavaliere: PACECCHI Augusto della
della presidenza nazionale la riunione del Con- sezione di Conegliano/Vittorio Veneto;
siglio Direttivo Nazionale. Nell’occasione sono zione di Valvasone Arzene; La consegna delle insegne sono state curate di-
state consegnate le onorificenze OMRI, riferite al classe di Cavaliere POLGA Roberto della sezio- rettamente dalla sezione di appartenenza. Agli
conferimento del 2 giugno 2015 ai Soci: ne di San Donà di Piave. insigniti i complimenti dei soci UNSI.
classe di Ufficiale: CASULA Virgilio della se- Nello stesso conferimento sono stati insigniti:
classe di Commendatore: VACALEBRE Giovan-
ni della sezione di Conegliano/Vittorio Veneto;
   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11