Page 7 - Sentiero Tricolore Dicembre 2016
P. 7
embre/Dicembre 2016 7 SENTIERO TRICOLORE

La campionessa mondiale di Kick boxing vicina all’Unsi Cremona

Il 10 novembre 2016 UNSI di Cre- e la Campionessa mondiale Altea migliorando l’umore e la propen- - kick boxing. L’obiettivo è quello
mona ha messo in campo un Team Cadenazzi cintura nera 1° grado. sione ad applicarsi allo studio in di indirizzare, come scuola pilota,
di grande livello per un progetto Per l’UNSI: il Lgt. Cav. Salvatore modo più proficuo. L’Agoge come all’Istituto Comprensivo Cremo-
che ha entusiasmato i bambini della DUGO cintura nera 2°dan – quali- scuola di arti marziali e sport da na Uno – Scuola primaria Trento
Scuola Primaria Trento e Trieste di fica Istruttore KARATE. Il concet- combattimento, l’UNSI come disci- e Trieste di Cremona sul progetto
Cremona. A partecipare al progetto to che ha ispirato il progetto è stato plina, rigore formativo, di rispetto e “Studenti più bravi a scuola con
sono stati: la cintura nera 4° grado basato sul metodo di insegnamento di autoequilibrio di futuri cittadini. kick boxing - sport divertente e
Gianluca Guzzon: maestro e prepa- adatto per crescere bene i giovani Sul piano psicofisico sono numerosi dinamico”; Far acquisire agli alun-
ratore atletico della due volte cam- studenti che hanno bisogno di mo- gli effetti benefici che si riscontra- ni l’interesse per la kick boxing,
pionessa del mondo di kick boxing vimento continuo sia a casa che a no nei bambini e nei ragazzi che far sviluppare un’organizzazione
Altea Cadenazzi, diplomato isef, scuola. Le numerosissime ricerche praticano il Kick Boxing, come per mentale che regola importanti se-
maestro di kick boxing cintura nera scientifiche condotte da psicologi esempio il miglioramento delle ca- quenze psico-motorie, favorendo,
4° grado, istruttore CONI 3° livello e pediatri confermano gli effetti pacità relazionali, comportamenta- quindi, la propensione ad assumere
SnaQ e fondatore nonché docente benefici che le attività sportive, ad li e di valutazione immediata. Gli processi decisionali con differente
del metodo di preparazione atleti- ogni livello, hanno sui bambini e studi scientifici hanno ampiamente grado di responsabilità, far svilup-
ca chiamato “SPARTAN METHO- ragazzi nell’età dello sviluppo. La dimostrato i benefici degli sport da pare le capacità di aggregazione
DOLOGY”. Direttore Tecnico della Agoge e l’UNSI condividono i prin- combattimento nei bambini e nei e di socializzazione, far stimola-
ASD Agoge e referente regionale cipi salutari,fisici e mentali, delle ragazzi adolescenti. Con la prati- re l’interazione collaborativa ed il
FIKBMS per il settore Light Con- discipline marziali di Kick Boxing ca di Kick Boxing si acquisiscono: confronto con i compagni, facendo
tact. L’allenatore federale Robuschi nei giovani perché migliorano il incremento della capacità di con- acquisire coerenti comportamenti
Alex: cintura nera 2° grado; il le- flusso sanguigno e l’ossigenazione centrazione, della disciplina, delle ispirati alla sicurezza e al rispet-
gale rappresentante della Agoge: del cervello, riducendo lo stress e capacità comunicative e relaziona- to. Apprezzamento per l’iniziativa
Grieco Lidia cintura nera 1° grado li, forza ed agilità. Ulteriori effetti è arrivato dalla coordinatrice di
benefici riguardano l’autostima e la plesso Maestra Pinuccia Speranza,
capacità di combattere il bullismo dalle maestre della Scuola Trento e
attraverso la pratica di equilibrio Trieste di Cremona e da numerosi
relazionale (io so difendermi con genitori degli alunni. Il Dirigente
una giusta reazione). Scolastico Dott. Poli Piergiorgio ha
Per gli istruttori Agoge è impor- espresso un vivo ringraziamento
tante fornire un pensiero educati- per la vicinanza che l’UNSI pone
vo positivo e di indirizzo sportivo costantemente agli istituti scolasti-
da rivolgere ai bambini lasciando ci cremonesi con diverse iniziative
che siano loro a decidere il proprio che fanno migliore la buona scuola
percorso di divertimento dinamico e l’istruzione degli alunni.

Da Cremona a Mombasa, la solidarietà per il Kenya

L’associazione Cremona For Kenya presieduta da monese-Onlus, ANLAI – Associa- si è basato principalmente sull’utilizzo di attivi-
Licio D’Avossa e l’Unione Nazionale Sottufficiali zione Nazionale Liuteria Artistica tà culturali messe a disposizioni dalle associa-
Italiani di Cremona presieduta dal luogotenente Italiana, Inner Whell club di Casal- zioni. Lo scopo progettuale fornire quanto utile
Salvatore DUGO hanno mosso le fila della soli- maggiore e come Enti La fondazione per l’istruzione scolastica e fornitura di pasti ai
darietà senza confini da un lato aiutare i bambini “Città Invisibile” Orchestra giovanile bambini delle scuole Keniane gestite dall’ Asso-
delle scuole della Diocesi di Mombasa e Nairo- Falcone e borsellino” di Catania il ciazione Cremona For Kenya e col sopraggiunto
bi e dall’altro aiutare i fratelli italiani che hanno 10° Reggimento Genio Guastatori di stato di emergenza nel territorio Umbro- Marchi-
subito il terribile terremoto Umbro-Marchigia- Cremona e la Banca Credito Coope- giano-Laziale fornire un contributo economico ai
no-Laziale. Diverse le collaborazioni fornite per rativo del Cremonese. Nella scia della precedente nostri fratelli italiani.
un progetto che vedrà la conclusione il 24 settem- attività, si vuole dare un segnale di effettiva soli-
bre presso la Caserma Col di Lana ove il Coman- darietà a favore dei bambini del Kenya della Dio-
dante Col. Ivan Cioffi ha dato la disponibilità per cesi di Mombasa e Nairobi e distretto di Mambrui
concludere nei locali del circolo unificato questo fornendo ad essi quanto di prima necessità pos-
importante progetto di solidarietà. Le associazio- sa essere utile per l’istruzione scolastica e pasti
ni che hanno dato forza al progetto sono: LIACC nutrienti per soddisfare le necessità alimentari
Onlus – Liuteria Italiana Autentica Classica Cre- di base. L’obiettivo sinergico della raccolta fondi
   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12