Page 10 - Periodico U.N.S.I. Gen/Giu 2015
P. 10
Pagina 10 Sentiero
Gennaio-Giugno 2015 Tricolore

Palermo Intitolate al Luogotenente Tornatore (Bagheria) ed al 1° Maresciallo Errico (Carini)

L’Unsi sbarca in Sicilia: aperte le sezioni a Bagheria e Carini

E' in continua Donato ERRICO l'Unsi intende rafforzare nonché presidente della sezione di Bagheria

c r e s c i t a i l maggiormante la sua presenza sul territorio Giuseppe Consagra ed al presidente della

m o v i m e n t o al fine di accrescere e favorire l'attività tra i sezione di Carini Umberto Bolignari - conclu-

associazioni- colleghi e le collettività in cui operiamo. "Sia- de Congedi - va il mio più sincero ringrazia-

s t i c o mo orgogliosi di aver svolto due giorni di atti- mento per aver creduto nel nostro movimen-

dell'Unione vità in Sicilia - dichiara il presidente naziona- to associativo ed aver creato i presupposti ide-

N a z i o n a l e le Roberto Congedi. Il convegno organizzato ali affinché anche in Sicilia il vessillo

Sottufficiali a Palermo alla presenza delle massime auto- dell'UNSI possa diventare un sicuro punto di

Italiani. Con rità civili e militari è stato molto proficuo gra- riferimento per i Sottufficiali che operano in

la splendida zie anche alla presenza del Sottosegretario questa Regione. Un ulteriore ringraziamento

c e r i m o n i a alla Difesa Domenico Rossi delegato diretta- a tutte le autorità politiche e militari che han-

che si è svolta mente dal Ministro della Difesa Roberta no presenziato alle nostre manifestazioni con

sabato 25 ottobre presso l'incantevole Chiesa Pinotti a presenziare. un pensiero particolare alla Signora Francesa

di Bagheria (Palermo), infatti, la nostra unio- Queste manifestazioni di vicinanza ed atten- N i c o l e t t i ( v e d o v a d e l L u o g o t e n e n t e

ne ha gettato delle fondamenta importanti zione nei confronti del nostro movimento Tornatore) ed alla Signora Maria Pillitteri (ve-

per dare nuovo slancio propulsivo ai colleghi associativo–afferma Roberto Congedi- evi- dova del 1°Maresciallo Errico). Il loro esem-

che operano in terra sicula. Con l'apertura del- denziano il sempre più crescente interesse pio sia di uomini che di militari fedeli servito-

le sezioni di Bagheria e Carini intitolate delle Istituzioni verso l’operato dell'UNSI, tut- ri dello Stato sia da monito per i giovani e per

rispettivamente al Primo Maresciallo to questo è per noi motivo d'orgoglio e ci dà quanti credono nei valori autentici della vita

L u o g o t e n e n t e S a l v a t o r e E m a n u e l e ulteriori stimoli per cercare di fare sempre militare".

TORNATORE ed al Primo Maresciallo meglio. Al coordinatore regionale dell'UNSI Genny Galantuomo

Anche ad Aprilia arriva la sezione dell’Unsi

Saremo al fianco dei cittadini, entre- Santelli, Rappresentanza – Roberto Tra i compiti vi è anche la rap- denti ed il corpo docenti della scuola
remo nelle scuole e daremo una mano Pedotti, Eubaldo Gimelli, Sbordone presentanza alle cerimonie orga- elementare di Campo Di Carne.
a chi ne ha bisogno”, queste sono sta- Angelo, Porta bandiera – Franco Di nizzate dal comune diAprilia co- Momento particolarmente toccante
te le parole pronunciate dal presiden- Legge (papà di Massimo), Direttivo – me ad esempio quella tenutasi il della cerimonia è stato quando tutti i
te della sezione locale dell' U.N.S.I. - Alessandro Porzio, Alessandro 23 gennaio in ricordo dello sbar- bambini hanno intonato l'inno nazio-
Unione Nazionale Sottufficiali Bianco, Maurizio Di Guardo, co di Anzio accanto alle autorità nale. Al termine le autorità si sono re-
d'Italia – che ha effettuato il suo de- Gianfranco Ranieri, Massimo ed al sindaco di Aprilia Antonio cate, per portare omaggio, presso il
butto, grazie all'impegno dei soci fon- Cappiello, Biagio Capasso, Giuseppe Terra. In questa occasione, dopo monumento dedicato al Tenente bri-
datori ed in particolare del Palumbo. Scopo dell'associazione è la deposizione della corona al monu- tannico Eric Fletcher Waters, padre
Commissario Nicola Rizzo il giorno quello di istituire tra il mondo milita- mento per i caduti c'è stata la benedi- del musicista dei Pink Floyd Roger
20 gennaio 2015. Nella nuova sede re e i cittadini una collaborazione tan- zione da parte del parroco della chie- Waters, il quale volle appunto erigere
istituita nel comprensorio di proprie- gibile, varie sono infatti le iniziative sa di Campo di Carne Don questa stele nel luogo esatto in cui il
tà dello SportingAprilia scuola calcio in programma, si va dalla raccolta ali- Alessandro e quindi il sindaco ha te- padre morì sotto il fuoco nemico, alle
si è provveduto alla votazione per as- mentare in favore delle famiglie me- nuto un discorso nel quale ha richia- 12,00 poi si è deposta una corona al
segnare le cariche tra cui quella di pre- no abbienti alla organizzazione di un mato l'attenzione verso temi incentra- monumento ai caduti di Piazza
sidente che è stata attribuita appunto memorial in ricordo del 1° Caporal ti sul sacrificio dei soldati immolatisi Berlinguer a Lanuvio.
al Maresciallo Capo Nicola Rizzo, il Maggiore Massimo Di Legge, un no- per ottenere la liberazione dal nazi-
resto dell'organigramma è così com- stro concittadino rimasto vittima in smo. Numerose le associazioni pre-
posto Vice Presidente – Roberto un incidente stradale accadutogli in senti alla manifestazione, tra cui la
Pedotti, Segretario – Luigi Afghanistan nel 2011, il cui nome af- Croce Rossa Italiana e le associazioni
Caraviello, Sindaci Revisori – fiancherà la denominazione della se- d'arma quali quella dei Carabinieri,
Giuseppe Viglianti, Massimo De zione diventando U.N.S.I. “Massimo Bersaglieri e appunto la neo istituita
Luca, Giuseppe Rubino, Di Legge” non appena si riceverà Unione Nazionale Sottufficiali
Comunicazione e stampa – Luciano l'autorizzazione dalla sede nazionale. Italiani, presente anche tutti gli stu-

Cambio al 5° Reggimento Aves ATTIVITA’ DAME UNSI

Solidarietà in Sardegna

Il giorno 23 febbraio 2015 Il Col. Giuliano Innecco al rientro dalla missione “Risolute
Support” nei cieli dell'Afganistan ha lasciato il Comando del 5° Reggimento dell'Aviazione

dell'Esercito al suo collega di corso Stefano Angioni. Due piloti che hanno fatto del volo il loro

scopo di vita. L'importanza degli elicotteri nello scenario moderno è stato sempre evidenziato
dalla versatilità d'impiego in tutti gli scenari in cui è stato utilizzato: terremoto del Friuli,
trasporto organi, trasporto truppe, ricognizione, evacuazione e supporto medico. Questi ultimi
incarico erano incarichi primari sul teatro afgano. Il 5° Rigel opera sulla base di Casarsa con
elicotteri A-129 Combact Mangusta nelle versioni C e D oltre agli AB 205. Il Col. Innecco

dopo l'ultimo incarico di comando di Reparto al Rigel torna a Viterbo a casa madre per

ricoprire un alto incarico in seno all'Av.Es.. Al Col. Angioni il difficile compito di proseguire

sulla strada intrapresa dai suoi predecessori per portare il 5° Rigel nella sempre più difficile La responsabile delle Dame Unsi Marisa Rigattieri ci ha
campo dell'efficienza tecnica di questa specialità. L'importanza degli elicotteri è stata segnalato questa attività nel sociale svoltati in Sardegna.
sottolineata dalla recente nomina del Generale di Divisione Danilo Errico a capo di Stato La rappresentante UNSI Antonella Fadda ha fatto un
Maggiore dell'Esercito. Tra l'altro, nel 1997, l'allora col. Errico è stato Comandante del 7° sopralluogo alla nuova casa di accoglienza di
Vega sulla base di Casarsa quando il Reggimento fu impegnato fuori area prima a Brindisi e MACOMER gestita dalle FMA e nell'occasione ha
poi in Albania. Il comandante della Brigata Aeromobile Friuli, gen. Salvatore Cuoci, nella sua portato vestiario scarpe e un aerosol per i piccoli ospiti.
allocuzione ha augurato al Col. Giuliano Innecco cedente ed al Col. Stefano Angioni La stessa attività è stata svolta presso la COMUNITA'
subentrante, cieli sereni. Il massimo che si possa augurare a due piloti. Da parte dello scrivente ALLOGGIO di PAULILATINO dove la delegata UNSI
che ha avuto l'onore di prestare servizio sia nel 7° Vega del Col. Errico che nel 5° Rigel ha consegnato una sedia a Rotelle e un deambulatore.
formulare al nuovo Comandate il più classico in bocca al lupo.

Il Vice Presidente Nazionale Cav. Uff. Domenico Balducci
   5   6   7   8   9   10   11   12