Page 1 - Periodico U.N.S.I. Gen/Giu 2015
P. 1
tiero Tricolore

Periodico dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani

Sped. in abb.post.D.L.353/2003 art.1comma 1 aut.153/ATSUD/NA Membro effettivo del CISOR
associazione europea Sott.li riserva

AANNNNOOXVXINIIRn.rI.1IIAut. Tribunale di Udine 31/92 del 31.07.199W2 WWw.IwLVwE.uSnUsVi.IiAt NO.IT Gennaio/GiAuPgRnIoL2E0210509

L’EDITORIALE Bagheria, Carini, Aprilia Giornata del Sottufficiale,
alla «Carlotto» di Brindisi
L’Unsi,vicina ai giovani aperte in Sicilia e Lazio le

vicini al Paese nuove sezioni dell’UNSI la seconda edizione

In questo editoriale ritengo giusto e ne-

cessario definire un quadro di situazione Ciao Arturo
che possa evidenziare come si possa raf-
forzare il concetto Associativo quale
“trasmissione della memoria storica na-
zionale e l'utile contributo alla costruzio-

ne di una solida cultura civile soprattutto

nei confronti delle giovani generazioni”.

Si,questoèiltemasultavolo. Sviluppa- Il Presidente onorario dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani ci ha lasciato

re un corpo associativo significa partire da una organiz-

zazione territoriale che sappia, in termini di risorse e

strutture, interpretare le finalità per le quali si è costituita.

Ragione questa che mi induce ad esortare il Governo, il

Dicastero della Difesa che, seguendo la traccia del tema

indicato nella parte iniziale di questo editoriale, diano

maggior supporto alle attività organizzative e progettuali

che la nostra Associazione persegue. Beninteso, UNSI è

perfettamente consapevole della difficile congiuntura

economica che ha colpito il nostro Paese che sta impe-

dendo la crescita e, di conseguenza, aumenta la disoccu-

pazione giovanile, e non vuole essere un protagonista so-

ciale “privilegiato” ma una organizzazione che va soste-

nuta anche attraverso il reimpiego di risorse che possano

migliorar e lo sviluppo di questo importante reticolo asso-

ciativo. Ed allora riprendo una questione che tanto disa-

gio crea alle Associazioni: le sedi Associative. Allo stato

attuale emerge una necessità di poter contrarre i costi rela-

tivi agli affitti che le singole realtà territoriali non riesco-

no più a sostenere. Ragione questa che induce UNSI a ri-

porre speranza che si possa attivare un percorso legislati-

vo che consenta agli organismi associativi l'uso tempora-

neo e senza oneri dei locali attualmente non usati

all'interno dei vari Comandi della Difesa. Riflettere su

questa possibilità, in presenza di un forte contrazione del

personale, manterrebbe vive alcune parti delle Caserme

attive e non più depresse in quanto mantenute dalle pre-

dette organizzazioni ed un contatto sinergico ed attivo di Roberto Congedi di Roberto Perna
con il personale in servizio ed in quiescenza delle Forze
Armate. Non sarebbe male se questa norma diventasse Quando si prende carta e Scrivere del Maresciallo
realtà. UNSI, accogliendo la proposta del Sottosegretario penna per scrivere di un maggiore Arturo
alla Difesa On.Domenico ROSSI (con delega del Mini- fraterno amico è sempre Malaguti presidente
stro PINOTTI alle Associazioni Militari) ha tracciato un difficile... continua a pagina 2 onorario UNSI... continua pag.2

nuovo percorso, richiamandosi al tema iniziale, produrre

delle proposte e progetti finalizzati al raggiungimento de-

gli scopi associativi prefissati. Né indico uno per tutti: Le associazioni si rinnovino
CIVICAMENTEGIOVANI, è un progetto che trova le ra-
dici nella Sezione UNSI di Brescia attraverso l'impegno

dei dirigenti e dei volontari associati, con questa idea nell’immagine e nei compiti
UNSI ha l'ambizione di rivolgersi a giovani studenti delle
Scuole Superiori perseguendo un percorso didatti-

co/pratico, in completa sinergia con le Istituzioni dei Co-

maprti Difesa Sicurezza e Soccorso pubblico, con la rete

di Associazioni dedite alle emergenze e alla solidarietà so- Il Sottosegretario alla Difesa
ciale, che faccia condividere tutte le informazioni utili a

porre le basi ai nostri giovani per una solida cultura civile. On. Domenico Rossi
Non intendiamo sostituire supplire ad alcuno ma voglia-

mo dare il contributo delle nostre esperienze passate a co- è intervenuto
loro che sono i pilastri delle generazione future. Con que-

ste poche righe ritengo di poter avviare UNSI ad una nuo- a Palermo in occasione
va stagione che la veda sempre più protagonista nella vita

sociale rappresentando ed affermando quei valori asso- del convegno organizzato

ciativi che ogni singolo iscritto UNSI quotidianamente in-
carna. Un augurio di uno straordinario 2015 a tutti Voi ed

alle Vostre famiglie. civile alle giovani generazioni. dall’Unione Nazionale
Anche su questo chiediamo un sostegno per rendere soli-

de queste fondamenta. Cav.Dott.Roberto Congedi Sottufficiali Italiani
Presidente Nazionale
   1   2   3   4   5   6