Page 4 - U.N.S.I. Statuto 2015
P. 4
STATUTO UNSI

19 marzo 2015

TITOLO I

COSTITUZIONE – SEDE – SCOPI

Art. 1 - COSTITUZIONE
1. È costituita l’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani – acronimo UNSI - e titolare di

riconoscimento giuridico con D.P.R. del 5.12.1990.
2. All’UNSI, in relazione alla libertà associativa garantita dalla Costituzione della

Repubblica Italiana, possono aderire – con libera determinazione e senza distinzione di
genere – i Sottufficiali e/o personale assimilato delle quattro Forze Armate (Esercito –
Marina – Aeronautica e Carabinieri) e Corpi Armati dello Stato e del comparto sicurezza e
soccorso pubblico appartenenti al servizio attivo e/o attualmente nella posizione
d’Ausiliaria, Riserva o Congedo, i Sottufficiali in attività di servizio, nonché quelli
provenienti dal servizio di complemento.
3. L’UNSI è un organismo libero, indipendente, apartitico, aconfessionale ed ha carattere
organizzativo senza scopo di lucro né commerciale.

Art. 2 - SEDE
1. L’UNSI costituisce la sede legale ed amministrativa con decisione propria del Presidente

Nazionale per il triennio di carica, tale decisione deve essere presa entro sessanta giorni
dall’assunzione della carica.
2. La variazione di sede legale comporta la comunicazione, ai sensi del DPR 361/00, alla
Prefettura UTG competente per territorio.
3. Essa si articola in Sezioni dislocate nel territorio nazionale ed all’estero.

Art. 3 - SCOPI
1. Scopo fondamentale dell’Unione è quello di tutelare gli interessi giuridici, morali e

materiali dei propri associati, nonché il prestigio dei Sottufficiali promuovendo iniziative
idonee a valorizzarne i meriti, a stimolarne la crescita ed a favorirne un equo
riconoscimento in un contesto di collaborazione con le altre categorie del personale
militare.
2. In tale quadro l’Unione:
a. tiene vive le tradizioni militari ed esalta l’amor di patria, espressione dell’Unità

Nazionale;
b. rinsalda e moltiplica i collegamenti fra il personale in congedo e quello in servizio;
c. promuove attività socio-ricreative e culturali a favore dei Sottufficiali e dei loro

familiari e realizza progetti formativi finalizzati a diffondere tra i giovani i valori
fondamentali di civismo, legalità e solidarietà;
d. partecipa attivamente alla ricerca delle soluzioni delle problematiche sociali, fornisce
la propria solidale collaborazione per la loro soluzione;
e. sviluppa il previsto collegamento con il Ministero della Difesa, con gli Organi della
Rappresentanza Militare, nonché con gli altri dicasteri interessati, nell’ambito delle

4
   1   2   3   4   5   6   7   8   9