Page 5 - Regolamento U.N.S.I. 2016
P. 5
TITOLO II
SOCI

Art. 7. GENERALITÀ

1. Si rimanda a quanto enunciato dal medesimo articolo dello Statuto UNSI. Tutti coloro che

condividono le finalità e gli scopi dallo Statuto possono fare richiesta di essere iscritti in veste di
soci nelle Sezioni dell’UNSI presenti sul territorio nazionale ed estero.
2. Tale richiesta deve essere presentata alla Sezione prossima al luogo di residenza cui l’aspirante

intende iscriversi.

3. Le richieste di iscrizione possono essere presentate anche presso la Presidenza Nazionale.

Art. 8. CATEGORIE – QUALIFICHE

1. Le Categorie dei Soci dell’Unione si suddividono in:

a. Effettivi: i Sottufficiali e/o personale assimilato in congedo ed in servizio la cui

domanda di iscrizione sia stata accolta;

b. Simpatizzanti: i genitori, i figli, i coniugi dei Sottufficiali deceduti nonché tutti coloro che ne

condividono le finalità associative e la cui domanda di iscrizione sia stata accolta.
2. Le Qualifiche dei Soci dell’Unione si suddividono in:

a. Fondatore: se firmatario dell’Atto costitutivo – Fondatore Sezione UNSI;

b. Onorario: il Socio che abbia dato particolare lustro alla categoria dei Sottufficiali

acquisendo straordinari riconoscimenti in campo nazionale ed internazionale;

c. Benemerito: il Socio o il soggetto che abbia ben meritato, operativamente o
finanziariamente, a favore dell’Unione.

3. L’attribuzione delle qualifiche di “Socio Onorario” e di “Socio Benemerito” è considerata
eccezionale. È proposta dall’assemblea di sezione e deliberata dal Consiglio Direttivo

Nazionale.
4. Le qualifiche di cui al precedente punto 2 sono considerate “a vita”:
5. quella di “Socio Onorario” è il più alto riconoscimento morale ed istituzionale nell’ambito

dell’UNSI.

6. quella di “Socio fondatore” cesserà di essere prevista dopo la scomparsa dei firmatari
dell’atto costitutivo.

7. Fermo restando la disciplina ed i limiti previsti per il conseguimento delle cariche

associative, è consentito a qualsiasi associato di partecipare attivamente alla vita di Sezione

anche con incarichi temporanei riferiti a: coordinazione / responsabilità di determinati

progetti e/o attività. In tale quadro, anche mediante specifici accordi di collaborazione con

altri enti, su proposta delle sezioni e con determinazione del Consiglio Direttivo Nazionale,
l’Unione riconoscerà lo status di soci simpatizzanti ai partecipanti ai precitati progetti e/o

attività associative a seguito di formale richiesta di iscrizione se maggiorenni ovvero ai

minorenni previa dichiarazione liberatoria dei genitori.

Art. 9. ISCRIZIONE - QUOTA SOCIALE

1. Iscrizione:

a. La richiesta di adesione dopo la valutazione del Consiglio Direttivo Sezionale dovrà recare

in calce il parere di accettazione / non accettazione sottoscritta dal Presidente.

b. In mancanza di una sezione territoriale la richiesta può essere presentata agli uffici della

Presidenza Nazionale.

c. Contro il mancato accoglimento della domanda è possibile presentare ricorso entro trenta

giorni dalla notifica del provvedimento di diniego al Collegio dei Probiviri che emanerà la

conseguente decisione definitiva.

2. Il tesseramento annuale deve essere completato e trasmesso alla Presidenza Nazionale entro il

mese di marzo.

5
   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10