Page 24 - Regolamento U.N.S.I. 2016
P. 24
.57. MODIFICHE ALLO STATUTO

1. Le proposte di modifica, comunque e da chiunque originate, devono essere sempre inoltrate
dalle Sezioni alla Presidenza Nazionale per l’esame da parte del Consiglio Direttivo Nazionale.

2. Il Consiglio Direttivo Nazionale valuterà le proposte e, in ogni caso, dopo averne considerato
l’ammissibilità o meno, le sottoporrà all’esame del Congresso Nazionale Straordinario corredate

da una apposita relazione.

3. La delibera congressuale è risolutiva. Le proposte di modifica allo Statuto, se approvate, sono
inoltrate all’Ufficio di Governo competente per territorio ai fini della verifica del mantenimento

dei requisiti per la personalità giuridica ed inviate per conoscenza al Ministero della Difesa.

Art. 58. REGOLAMENTO

1. Vale quanto disposto dal corrispondente articolo dello Statuto.

2. La delibera congressuale è risolutiva ed immediatamente esecutiva ai fini del suo

aggiornamento.

Art.59. SCIOGLIMENTO DELL’UNIONE E DELLE SEZIONI.

1. Scioglimento dell’UNIONE.

a. La convocazione del Congresso Nazionale per lo scioglimento dell’UNIONE, in seduta

straordinaria, è richiesta dal Consiglio Direttivo Nazionale con la maggioranza del 75 % dei

suoi membri aventi diritto.

b. In presenza di valida delibera di scioglimento il Congresso Nazionale nomina un collegio di

tre liquidatori che provvederà a devolvere i beni ed i residui attivi a favore di Enti

assistenziali riconosciuti dallo Stato.

2. Scioglimento di Sezione

a. La Sezione può essere sciolta per:
(1) libera decisione dell’Assemblea degli associati valida se approvata con la maggioranza

del 75 % degli aventi diritto;

(2) mancanza del numero dei Soci previsti per la costituzione per due anni consecutivi ;

(3) delibera congressuale.

b. Nel caso di scioglimento di una Sezione, il patrimonio sociale, sia patrimoniale che

economico, sarà introitato dalla Presidenza Nazionale che, su delibera del Consiglio
Direttivo Nazionale, ne deciderà l’utilizzo.

Art.60. RINVIO A NORME DI LEGGE

Per tutto quanto non previsto dal presente Regolamento si applicano tutte le disposizioni
dell’Ordinamento legislativo e del Codice Civile vigenti in materia.

Art.61. SOSTITUZIONE

1. Vale quanto disposto dal corrispondente articolo dello Statuto.
2. Il presente regolamento, approvato all’unanimità il 15 aprile 2016 dal XXI Congresso

Nazionale ordinario dei Delegati svoltosi in Mentana (RM) consta di 61 articoli e fornisce le
norme d’attuazione dello Statuto trascritto nel registro delle Persone giuridiche della Prefettura

di Venezia in data 8 giugno 2015 (rif. Ufficio Territoriale del Governo prot. n. 217/15wa/Area

IV in data 10 giugno 2015) ed entrerà in vigore dopo trenta giorni dalla sua approvazione

3. Lo Statuto ed il Regolamento sostituiti devono essere conservati a cura della Presidenza

Nazionale.

24
   19   20   21   22   23   24