Page 21 - Regolamento U.N.S.I. 2016
P. 21
La situazione organica dell’UNIONE deve risultare da elenchi nominativi costantemente
aggiornati di cui copia deve essere inviata al Segretario Amministrativo.

Art.49. ANNO FINANZIARIO – RENDICONTO

Vale quanto stabilito dal corrispondente articolo dello Statuto.

CAPO II - DISCIPLINA

Art.50. GENERALITA’

1. Apprezzamento scritto.
a. E’ l’unica forma di riconoscimento prevista dallo Statuto ed è segno straordinario di
gratitudine che l’UNIONE, nella persona del suo Presidente Nazionale, riconosce al singolo

Socio per l’eccezionale e fruttuosa attività associativa. Per questa ragione le motivazioni

generiche saranno respinte.
b. L’attribuzione è proposta dal Presidente di Sezione in sede assembleare ed è inoltrata alla

Presidenza Nazionale che procede informando dell’avvenuta attribuzione tutte le Sezioni.

Art.51. SANZIONI E TIPO DI SANZIONI.

1. Per il Socio.

a. Ammonizione:

(1) è sempre verbale;

(2) è inflitta dal Presidente di Sezione a seguito di contestazione degli addebiti;

b. Censura:

(1) è inflitta dal Presidente di Sezione a voce o per iscritto a seguito contestazione;

(2) per il Presidente ed il Vice Presidente Nazionale si procede con le modalità di cui ai

precedenti artt. 32 e 33;

(3) per il Presidente di Sezione è inflitta dal Presidente Nazionale dopo aver acquisito il

parere del Collegio dei Probiviri;

(4) per reiterate inadempienze statutarie / regolamentari dopo aver acquisito il parere del

Collegio dei Probiviri.

c. Sospensione:

(1) è inflitta dal Presidente di Sezione, a seguito di deliberazione del Consiglio Direttivo

della Sezione per recidiva in mancanze e/o violazioni già censurate;

(2) consiste nella proibizione al Socio di partecipare, per un periodo massimo di sei mesi,

alle attività associative e nella contemporanea sospensione dalla carica eventualmente

rivestita;

(3) ne viene data comunicazione al Socio e, per conoscenza, al Presidente Nazionale;

d. Espulsione:

(1) è proposta su deliberazione del Consiglio Direttivo di sezione con richiesta a firma del

Presidente di Sezione e colpisce comportamenti particolarmente pregiudizievoli per il
prestigio dell’UNSI o atti contrari alla sua unitarietà e funzionalità;

(2) viene deliberata dal Consiglio Direttivo Nazionale e comunicata al Socio con lettera a

firma del Presidente Nazionale;

(3) comporta la cancellazione dal ruolo dei Soci.

(4) ne viene data comunicazione, per conoscenza, a tutte le Sezioni con lettera a firma del

Presidente Nazionale;

e. Revoca dalla carica:

(1) è disposta dal Presidente Nazionale o dal Presidente di Sezione su decisione

rispettivamente del Consiglio Direttivo Nazionale o di Sezione dopo aver acquisito il

parere del Collegio dei Probiviri;

(2) colpisce i titolari di cariche centrali o periferiche che abbiano gravemente e
ripetutamente mancato nell’assolvimento dei loro compiti funzionali;

21
   16   17   18   19   20   21   22   23   24