Page 20 - Regolamento U.N.S.I. 2016
P. 20
L’organizzazione compete alla Presidenza Nazionale che si avvale allo scopo dell’eventuale
specifico Dipartimento, dell’Ufficio di Presidenza, della Segreteria Nazionale, della Segreteria

Organizzativa e della Sezione competente per territorio ove si svolge il raduno - manifestazione.

4. I raduni e le manifestazioni locali sono proposti dalle Sezioni territoriali interessate ed

autorizzati dalla Presidenza Nazionale alla quale sono notificati nella prevista relazione. Tale

organizzazione compete alle Sezioni che invieranno alla Presidenza Nazionale il relativo
programma con le eventuali richieste di uomini e mezzi dell’Amministrazione Difesa almeno 60

gg. prima della data di svolgimento.

5. La Presidenza Nazionale esercita il controllo sullo svolgimento del Raduno/manifestazione.

Art.46 RAPPORTI CON ORGANIZZAZIONI SIMILARI NAZIONALI ED INTER-

NAZIONALI.

1. La valutazione che, a norma del precedente art. 3, precedono le discussioni congressuali di

adesione a Organizzazioni Internazionali devono essere particolarmente accurate:

a. per accertare la similarità degli ordinamenti (specie in rapporto alla loro democraticità) e

degli status del personale aderente;

b. per verificare la sostenibilità degli impegni in relazione a:
(1) trasferte all’estero;

(2) versamento quote associative;
(3) partecipazioni a raduni e/o gare all’estero;

(4) organizzazione di raduni internazionali e/o gare in Patria;
(5) disponibilità di sede e di personale per il funzionamento dell’Ufficio di Presidenza pro

tempore.

TITOLO IV

CAPO I - AMMINISTRAZIONE

Art.47. PROVENTI

Vale quanto stabilito dal corrispondente articolo dello Statuto e dal precedente art. 5.

Art.48. GESTIONE

1. Per ciascun anno finanziario vengono redatti il:
a. bilancio consuntivo : entro il mese di febbraio, per la gestione dell’anno precedente;

b. bilancio preventivo:
(1) per la Presidenza Nazionale, entro il mese di ottobre, relativo alla gestione dell’anno

successivo;

(2) la Sezione vi provvederà come per quello consuntivo.
2. I bilanci dell’UNIONE, previo esame da parte del Collegio dei Revisori dei Conti Nazionali,

vengono sottoposti all’approvazione del Congresso Nazionale, quelli delle Sezioni, previo
esame del Collegio dei Revisori di Sezione, all’approvazione dell’Assemblea di Sezione.

3. La Sezione invia i propri bilanci, per conoscenza, alla Presidenza Nazionale.

4. Gli originali dei bilanci devono essere conservati per i periodi previsti dalle disposizioni vigenti

in materia;

5. Gli ordinativi di spesa, di qualsiasi natura, debbono essere vistati dal Presidente Nazionale o di

Sezione e dal Segretario Amministrativo che garantisce la disponibilità dei fondi occorrenti
all’impegno di spesa.

6. La Presidenza Nazionale e le Sezioni debbono tenere aggiornati i seguenti documenti:

a. registro dei verbali;

b. registro di cassa ;

c. registro acquisti (fatture);

d. Registro degli inventari dei materiali;

e. Registro di protocollo.

20
   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24