Super User

Super User

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UNSI Cremona e CCSVI - Pranzo sociale

UNSI di Cremona: Pranzo sociale per gli auguri di Buon Natale in condivisione alla CCSVI nella Sclerosi Multipla

In pieno clima natalizio la sezione di Cremona ha voluto condividere la giornata del 17 dicembre 2016 con l’associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla per essere segno di vicinanza concreta e di aiuto per i malati e per i più bisognosi. La giornata è iniziata con la fitta nebbia padana ma che non ha fermato il “dovere del ricordo” ponendo un saluto al monumento del Sottufficiale “Il Pilastro” posto al cimitero civico di Cremona e che racchiude i sentimenti più alti dei Sottufficiali nel ricordo dei caduti di tutte le Guerre e di quelli caduti in servizio, la sezione UNSI di Cremona ha voluto ricordare il Maresciallo Capo Sergio D’Angelo che fu collega ed amico del presidente UNSI di Cremona Luogotenente Salvatore Dugo anche in missioni fuori area. Dopo la riunione per le approvazioni gestionali e la presentazione delle attività svolte e quelle da svolgere si è passati alla celebrazione della Santa Messa a cura di Don Floriano Scolari nella sede della CCSVI nella S.M. di via Calatafimi n° 2 Cremona. Il pranzo sociale presso il ristorante tipico cremonese. La condivisione con gli amici della CCVSI nella S.M. ha visto la presenza del Presidente Regionale della CCSVI nella S.M. – LOMBARDIA Dott. Claudio Mantovani che nel portare i saluti ha sottolineato l’importanza di fare per i malati ponendo obiettivi di maggiore visibilità con convegni e simposi sul tema della Insufficienza Venosa Cronica Cerebrospinale nella Sclerosi Multipla, malattia fatta conoscere grazie agli studi del Prof. Paolo Zamboni e del Dott. Fabrizio Salvi. L’UNSI di Cremona non ha voluto far mancare la vicinanza all'associazione partecipando generosamente alla ricca lotteria di beneficenza. Il Presidente della Sezione UNSI di Cremona ha posto a tutti gli intervenuti gli auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo.
Il Presidente UNSI di Cremona
Primo Mart. Luogt. DUGO Uff. Salvatore

Auguri di Buon Natale

L'Unione Nazionale Sottufficiali Italiani augura un felice e buon Natale a tutti.

Dame UNSI per la raccolta fondi favore dell’AISM

Le Dame UNSI Brescia, come ormai consuetudine hanno aderito nei giorni 1- 2 – 3 ottobre alla raccolta fondi favore dell’AISM , Associazione Italiana Sclerosi Multipla con Mela 2016 . Con Brescia hanno aderito altre Sezioni come Mentana, Casarsa della Delizia-Valvasone .Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato.

La Sezione UNSI di Brescia a favore dell’ANT

La Sezione UNSI di Brescia ha aderito al progetto per la  giornata di raccolta fondi nazionale UNSI  a favore dell’ANT, Associazione Nazionale Tumori, che eroga assistenza domiciliare e prevenzione gratuitamente.

Il giorno 14  novembre presso un ospedale cittadino ,la postazione UNSI  con offerta di Prosecco ha avuto un buon risultato, tante le storie di ammalati , tanti che hanno contribuito con il loro obolo. Una giornalista di RTB ( Una emittente locale) ha effettuato un servizio mandato in onda nel TG con interviste anche a malati o ex malati  oncologici che hanno beneficiato dell’assistenza dell’ANT.

Nei prossimi mesi anche altre Sezioni UNSI aderiranno al progetto, un grazie anticipato a tutti.

UNSI di Cremona e AGOGE

La campionessa mondiale kick boxing Altea Cadenazzi entusiasma i bambini

UNSI di Cremona e AGOGE

progetto rivolto ai bambini delle scuole primarie statali:

studenti più bravi a scuola con kick boxing - sport divertente e dinamico

 

Il 10 novembre 2016 UNSI di Cremona mette in campo un Team di grande livello per un progetto che ha entusiasmato i bambini della Scuola Primaria Trento e Trieste di Cremona:

Cintura nera 4° grado Gianluca Guzzon: maestro e preparatore atletico della due volte campionessa del mondo di kick boxing Altea Cadenazzi, diplomato isef, maestro di kick boxing cintura nera 4° grado, istruttore CONI 3° livello SnaQ e fondatore nonché docente del metodo di preparazione atletica chiamato "SPARTAN METHODOLOGY". Direttore Tecnico della ASD Agoge e referente regionale FIKBMS per il settore Light Contact.

Allenatore federale Robuschi Alex: cintura nera 2° grado;

Legale rappresentante della Agoge: Grieco Lidia cintura nera 1° grado;

Campionessa mondiale Altea Cadenazzi cintura nera 1° grado

UNSI: Salvatore DUGO cintura nera 2°dan – qualifica Istruttore KARATE

Per crescere bene i giovani studenti hanno bisogno di movimento continuo sia a casa che a scuola. Le numerosissime ricerche scientifiche condotte da psicologi e pediatri confermano gli effetti benefici che le attività sportive, ad ogni livello, hanno sui bambini e ragazzi nell'età dello sviluppo. La Agoge e l’UNSI condividono i principi salutari,fisici e mentali, delle discipline marziali di Kick Boxing nei giovani perché migliorano il flusso sanguigno e l'ossigenazione del cervello, riducendo lo stress e migliorando l'umore e la propensione ad applicarsi allo studio in modo più proficuo. L’Agoge come scuola di arti marziali e sport da combattimento, l’UNSI come disciplina, rigore formativo, di rispetto e di auto equilibrio di futuri cittadini. Sul piano psicofisico sono numerosi gli effetti benefici che si riscontrano nei bambini e nei ragazzi che praticano il Kick Boxing, come per esempio il miglioramento delle capacità relazionali, comportamentali e di valutazione immediata.

Gli studi scientifici hanno ampiamente dimostrato i benefici degli sport da combattimento nei bambini e nei ragazzi adolescenti. Con la pratica di Kick Boxing si acquisiscono: incremento della capacità di concentrazione, della disciplina, delle capacità comunicative e relazionali, forza ed agilità. Ulteriori effetti benefici riguardano l'autostima e la capacità di combattere il bullismo attraverso la pratica di equilibrio relazionale (io so difendermi con una giusta reazione).

Per gli istruttori Agoge è importante fornire un pensiero educativo positivo e di indirizzo sportivo da rivolgere ai bambini lasciando che siano loro a decidere il proprio percorso di divertimento dinamico - kick boxing.

OBIETTIVO: indirizzare, come scuola pilota, all'Istituto Comprensivo Cremona Uno – Scuola primaria Trento e Trieste di Cremona il progetto “Studenti più bravi a scuola con kick boxing - sport divertente e dinamico”; Far acquisire agli alunni l’interesse per la kick boxing, far sviluppare un’organizzazione mentale che regola importanti sequenze psico-motorie, favorendo, quindi, la propensione ad assumere processi decisionali con differente grado di responsabilità, far sviluppare le capacità di aggregazione e di socializzazione, far stimolare l’interazione collaborativa ed il confronto con i compagni, facendo acquisire coerenti comportamenti ispirati alla sicurezza e al rispetto.

 

Apprezzamento per l’iniziativa è arrivato dalla coordinatrice di plesso Maestra Pinuccia Speranza, dalle maestre della Scuola Trento e Trieste di Cremona e da numerosi genitori degli alunni. Il Dirigente Scolastico Dott. Poli Piergiorgio ha espresso un vivo ringraziamento per la vicinanza che l’UNSI pone costantemente agli istituti scolastici cremonesi con diverse iniziative che fanno migliore la buona scuola e l’istruzione degli alunni.

Pranzo sociale dell’UNSI Sezione di Brescia

La Casetta di Brescia si è svolto l’annuale pranzo sociale dell’UNSI Sezione di Brescia  alla 

presenza dell’Assessore alla Scuola Prof. Roberta Morelli, dei ns. Soci ed amici.

Il Presidente Taiola ha dato comunicazione ai presenti dei progetti in corso dell’UNSI Brescia e di quelli a livello Nazionale. Ha preso poi la parola l’Assessore Morelli che ha illustrato il progetto civicamente giovani  junior che anche quest’anno partirà in una scuola media della città a favore dell’inserimento di ragazzi difficili  a cura dell’UNSI.

Ha preso poi la parola la coordinatrice Dame Marisa Rigattieri che ha esposto la finalità della lotteria a favore della Scuola San Francesco di Massaua e le opere che le Dame svolgono nel sociale. Ha poi dato lettura del messaggio che Padre Protasio Delfini, referente della Scuola di Massaua,  ha voluto inviare in questa occasione,  che ha commosso i presenti. L’atmosfera è stata cordiale, rallegrata anche dalla consegna di un fiore offerto alle signore presenti.

(Questo è il messaggio  di Padre Protasio Delfini, se lo ritieni opportuno pubblicalo)

Gentilissime Dame, Nobilissime Signore, provo tanta commozione e profonda stima e sentimenti di riconoscenza verso tutte Voi che, senza badare a difficoltà, oggi, per l'ennesima volta, avete indetto il pranzo sociale per raccogliere aiuti per i nostri alunni. Mi unisco a voi nell'augurarmi che l'adesione all'iniziativa sia numerosa come nel passato; ma anche se non lo fosse, vorrei che non ve ne cruciaste, perchè Dio tiene conto della vostra buona volontà e anche del desiderio di chi avrebbe voluto prendervi parte, ma è costretto a rinunciarvi. Dio doni a tutte la sua benedizione e vi conceda tanta salute e lunga vita. Benedica le vostre famiglie! Grazie anche da parte dei nostri alunni e di tutto il Corpo dei docenti.

Padre Protasio

La Casa di Riposo “Casa Sabate”

La Casa di Riposo “Casa Sabate”  è situata a Trevignano Romano , a pochi chilometri da Roma, sulle sponde del lago di Bracciano e nelle vicinanze di meravigliosi luoghi di interesse storico-artistico-culturale. 

Nata dalla trasformazione di un elegante hotel è una struttura residenziale, aperta tutto l’anno, dove gli ospiti possono godere di tutti i confort di un albergo raffinato, in un’atmosfera piacevole, connotato da un clima accogliente e famigliare. 

Adibita all’ospitalità di persone autosufficienti, o parzialmente autosufficienti, la struttura offre la possibilità di conservare la propria autonomia in un contesto sicuro,  con tutti i servizi alberghieri e con l’assistenza di figure professionali qualificate che operano  h 24 per garantire al meglio le condizioni di benessere fisico e psichico di chi vi soggiorna. 

Strutturata su tre livelli,  raggiungibili tramite scale o ascensore, è priva di barriere architettoniche e ha una capacità di accoglienza totale di 24 posti letto. 

Al piano terra sono situati gli spazi destinati alle attività e alla vita collettiva, la sala da pranzo, il bar, la cucina, mentre al primo e al secondo piano vi sono le camere da letto che 

dispongono, ognuna, di  arredi curati e personalizzabili con bagno interno, TV, aria condizionata e  terrazzo con suggestiva vista sul lago di Bracciano. 

Circondata, anche,  esternamente da ampi spazi, è caratterizzata da un ingresso con giardino terrazzato e un grande gazebo centrale mentre, sul retro, oltre al parcheggio privato vi è un fresco e piacevole  giardino,  attrezzato, delimitato  da un piccolo bosco circostante. 

La MISSION e gli OBIETTIVI principali della Casa di Riposo “Casa Sabate” sono :  

• Offrire un ambiente a dimensione della persona anziana, uomo o donna, che accolga le fragilità dell’età senza rassegnazione; 

• Stimolare le capacità cognitive e relazionali degli ospiti con attività in casa e nel territorio partendo dalla capacità di riconoscere i loro bisogni e di approntare strumenti e metodologie d’intervento in grado di far fronte alle necessità in tempo reale; 

• Garantire la formazione continua del personale per rivalutare la preparazione professionale del singolo e stimolare la collaborazione all’interno del gruppo di lavoro;  

• Rispettare le caratteristiche e i ritmi di vita abituali degli ospiti. 

Per far si che questo avvenga il ruolo principale è lasciato all’equipe che opera all’interno della struttura dove,  tra le varie figure professionali che operano troviamo :  

il Responsabile di struttura, Assistente Sociale, Educatore Professionale,  Operatori Socio Sanitari, Infermiere,  Receptionist, Cuoco e Addetti alle pulizie. 

Casa Sabate è in  Via Giuseppe Garibaldi, 137 - 00069 Trevignano Romano (RM)  

Tel. 06.9999046 - fax: 06.9997200  - Responsabile 3882472867. 

www.casasabate.it  -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Solidarietà Nazionale UNSI e Fondazione ANT onlus

Richiesta adesione per la Giornata di Solidarietà Nazionale UNSIa favore della Fondazione ANT onlus.

Carissime Dame, Gentili Presidenti,

la giornata di solidarietà nazionale UNSI è dedicata come l’anno scorso all’ANT (Associazione Nazionale Tumori). La Fondazione si occupa di assistenza domiciliare gratuita e prevenzione oncologica.

Per la raccolta fondi Brescia appronterà dei banchetti con offerta di Prosecco, ma ogni Sezione UNSI  deciderà autonomamente sul come  aderire all’iniziativa.

In sede consigliare sono nate tante proposte interessanti, come oltre alla classica lotteria, la serata di Burraco, un evento musicale, la gara di bocce etc.

La giornata di solidarietà avverrà in una data compresa fra il primo novembre 2016 e il 20 marzo 2017a scelta della Sezione. In occasione del Congresso Nazionale UNSI il ricavato verrà consegnato alla Presidente ANT.

Conosco l’impegno solidale di tante Sezioni UNSI e mi auguro che nonostante i tanti oneri quest’anno aderiremo coesi alla giornata di solidarietà in modo da evidenziare che l’UNSI è una grande Unione.

Confidando nella Vostra partecipazione, sempre a disposizione per ogni chiarimento, un cordiale saluto a Voi tutti efelice eubiosia (buona vita)

AISM per La Mela 2016

Carissime Dame, Gentili Presidenti,

come ormai consuetudine nelle giornate su esposte avverrà la raccolta fondi destinata alla ricerca

scientifica per combattere la Sclerosi Multipla, questa grave malattia del sistema nervoso.

E’ richiesto il ns. ausilio per la vendita delle mele, aggregandoci a qualche banchetto già approntato da AISM o in proprio, munendoci quindi di un banchetto e delle autorizzazioni per posizionare il medesimo.

E’ auspicabile la ns. adesione, collaborando all'iniziativa con le Dame ed i Soci della ns. Associazione. Mi auguro che in questa occasione le Sezioni aderiscano con entusiasmo ed altruismo.

 

A disposizione per ogni ulteriore informazione, un cordiale saluto a Voi tutti e l’augurio di buon lavoro,

Sottoscrivi questo feed RSS
close

Sign up to keep in touch!

Be the first to hear about special offers and exclusive deals from TechNews and our partners.

Check out our Privacy Policy & Terms of use
You can unsubscribe from email list at any time