Civicamente Giovani

Civicamente Giovani

Sez. U.N.S.I di Brescia in "PRESENTAZIONE CIVICAMENTEGIOVANI 2018"

PRESENTAZIONE CIVICAMENTEGIOVANI 2018

Sabato 3 febbraio 2018 è stato presentato dall’UNSI Sezione di Brescia il progetto Civicamentegiovani giunto alla 5^ edizione  alle Autorità civili e militari, ai rappresentanti istituzionali del mondo della scuola, alla stampa.  La grande partecipazione del pubblico ha riempito il salone del Ce-Doc dell’Esercito di Brescia.

Il M.llo Savaresi in rappresentanza del Comandante Col. Antonfabio Bari ha fatto gli onori di casa esprimendo il proprio compiacimento per l’iniziativa che l’UNSI porta avanti da anni e augura che possa avere più lustro ancora negli anni a venire.

Prende la parola l’Assessore alla Scuola e alle Pari Opportunità prof.ssa Roberta Morelli che ha sempre espresso la propria vicinanza al progetto concedendo il patrocinio del Comune di Brescia. Ricorda ai presenti che a fronte di una sua richiesta per cercare di dare pari opportunità di inserimento anche ai ragazzi con più difficoltà,  da ormai tre anni l’UNSI ha adattato il progetto del Civicamentegiovani anche alle scuole medie   denominandolo Civicamentegiovani Junior . La didattica applicata ha raggiunto ottimi risultati, tanto da essere richiesto da  altre scuole medie. A seguire i discorsi di felicitazione, apprezzamento e auguri del Consigliere Provinciale Diego Peli, della prof.ssa Federica Di Cosimo in rappresentanza della Dirigente UST IV AT dott.ssa Pietraforte , del Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo EST 1  prof .Paolino Porciello.

Prende poi la parola il Presidente UNSI Brescia Sgt par. Taiola Graziano, capo del Dipartimento Civicamentegiovani che dopo i ringraziamenti di rito alle Autorità presenti espone  il progetto nei suoi contenuti.

Cede poi la parola al responsabile e coordinatore nazionale del Civicamentegiovani Alberto Zambelli che ringrazia gli studenti iscritti, poiché a suo dire con la loro presenza alimentano la speranza  di infondere nelle nuove generazioni i valori fondanti come l’amor patrio, l’altruismo, il rispetto delle regole che hanno e segnano la vita dei rappresentanti militari e istituzionali presenti.

Vengono proiettate  delle slide con gli step  che dovranno affrontare i ragazzi per giungere all'esercitazione finale che quest’anno si svolgerà nel Comune di Pisogne affacciato sul lago d’Iseo.

Viene presentato il Comandante Alfa che ha accettato l’invito di  Zambelli. Cofondatore dei GIS (Gruppo Intervento Speciale), decorato con la Croce d’Oro al merito dell’Arma dei carabinieri,  si scusa  per la presenza con il volto celato dal mefisto, dovuto a motivi di sicurezza, spiega il  percorso che lo ha  portato a questa scelta professionale gravata da tanti sacrifici personali e familiari, ma compensata da grandi soddisfazioni come  la liberazione di ostaggi e operazioni andate a buon fine. Gli aneddoti professionali e personali sono stati molti e hanno incantato il pubblico.

Il Comandante è rimasto molto colpito dal progetto e augura che si possa estendere capillarmente al  territorio nazionale.

Il Presidente Taiola consegna al Luogotenente Comandante Alfa la tessera di iscrizione all’UNSI di Brescia. Il Comandante  ringrazia e dice di sentirsi onorato di farne parte.

Il Consigliere Nazionale sgt Rinaldo Rigattieri porta i saluti e gli auguri del Presidente Nazionale lgt. Congedi dr.Roberto e dopo un messaggio di incoraggiamento ai ragazzi per la scelta fatta con l’iscrizione, porta a conoscenza dei presenti la motivazione della MOVM a cui è intitolata la Sezione di Brescia come esempio di altruismo  e lealtà, valori comuni allo spirito del Civicamentegiovani.

Alla presentazione erano presenti quasi un centinaio di studenti iscritti al corso che sono stati poi consegnati nelle mani della dott.ssa Maddalena Volterrani, psicologa dell’emergenza e docente nazionale del Soccorso Alpino, iniziando così il lungo percorso di  preparazione (tutti i sabato di febbraio, marzo e aprile)  negli ambiti sport, emergenza, legalità e cultura per vivere al meglio l’esercitazione finale del 4-5-6 maggio.

Sez. U.N.S.I. di Brescia - Civicamentegiovani in esercitazione con i S.I.C.S..

21 dei ns. ragazzi del Civicamentegiovani si sono recati Domenica 22 ottobre all’Idroscalo di Milano per partecipare ad una esercitazione con i  S.I.C.S..
Inutile dire l’entusiasmo dei ragazzi.
Commenti di due ragazze partecipanti:
È una domenica fredda e nebbiosa, ci troviamo all’Idroscalo di Milano e io sono una dei 21 ragazzi di “Civicamente Giovani” che oggi hanno partecipato all’esercitazione con i SICS, la scuola italiana dei cani da salvataggio.
Inizio col dire che questa giornata è iniziata veramente presto per ciascuno di noi e si è conclusa nel tardo pomeriggio, ma non per questo non ci siamo divertiti, anzi, dopo un’estate che non vedevo i miei amici, rivederli mi ha fatto molto piacere.
Durante l’intero arco della mattinata, a coppie, abbiamo affrontato diverse prove, alcune di sopravvivenza e altre per conoscere meglio il cane assegnatoci. In questa giornata tutti quanti ci siamo dovuti mettere alla prova, chi con le proprie paure e chi con le proprie insicurezze.
Mi sono divertita particolarmente quando insieme alla mia compagna di squadra ho dovuto indossare una muta di salvataggio, spessa ben 5 millimetri, e entrare nell’acqua gelida, solo per poter affermare che con essa affondare o bagnarsi sarebbe stato impossibile.
Un’altra esperienza in cui non potuto trattenere le risate è stata quando abbiamo dovuto gareggiare tutti quanti, due coppie alla volta, pagaiando su dei piccoli gommoni per riuscire ad arrivare prima dell’altra squadra. Prima, però, non è mancata la lezione per imparare a pagaiare, e dopo aver faticato per trovare la tecnica corretta tutti quanti ne siamo usciti super preparati.
È il primo anno a cui partecipo a “Civicamente Giovani” ma ogni volta che prendo parte a una di queste esercitazioni scopro sempre qualcosa di nuovo su di me, come del resto tutti gli altri ragazzi. Sono esperienze che non potrò mai dimenticare e devo ringraziare coloro che ci danno l’opportunità di poterle vivere.

Sez. U.N.S.I. di Brescia - Zavorrata del Montello

ZAVORRATA DEL MONTELLO: ANCORA UN SUCCESSO PER LA SEZ. U.N.S.I. DI BRESCIA

É con orgoglio ed emozione - annuncia il Presidente della Sez. U.N.S.I. di Brescia Graziano Taiola - che festeggiamo il secondo gradino del podio dei nostri atleti Tiziano Massardi e Tiziano Bontempi, i quali con grande determinazione hanno tenuto alto il nostro vessillo durante la competizione che ripercorre le mulattiere della grande guerra del Montello.

Una gara - prosegue Taiola - molto dura dal punto di vista fisico, visto che gli atleti devono percorrere 18 km portando sulle spalle una zavorra di 10 kg.

Ben 85 squadre partecipanti, 170 atleti tra effettivi dell' esercito e associazioni d arma.
LA Sez. U.N.S.I. di Brescia era presente con 3 squadre di atleti ( Tiziano Massardi, Tiziano Bontempi, Roger Busetti, Matteo Tavasci, Maurizio Berteni, Claudio Ciutti )

Con questo successo - conclude Taiola - la Sez. U.N.S.I. di Brescia continua un periodo ricco di successi vista l'ottima riuscita del progetto Civicamente-Giovani appena concluso. Vogliamo sempre di più essere un'associazione attiva e trasversale, sempre al supporto delle realtà territoriali sia civili che militari.

Sez. Unsi Brescia e fase operativa del progetto "Civicamente Giovani"

Il Presidente Nazionale dell'Unione Nazionale Sottufficiali Italiani Luogotenente Roberto Congedi (al centro della foto) ha presenziato il 29 e 30 aprile scorso alla fase operativa del progetto "Civicamente Giovani" organizzato dalla sezione Unsi di Brescia. L'evento si è svolto nel Comune di Vallio Terme (Brescia) ed ha visto partecipare circa 80 tra ragazzi e ragazze che si sono cimentati in attività addestrateve e formative per operazioni di primo soccorso e protezione civile .

Civicamente Giovani alla sua quarta edizione

 

Sabato 14 gennaio nel salone della Caserma Goito si è svolto l’incontro con gli studenti ed i genitori per la presentazione del progetto Civicamente Giovani alla sua quarta edizione, alla presenza dell’Assessore alla scuola del Comune di Brescia prof. Roberta Morelli, del Presidente nonché Capo Dipartimento Civicamente Giovani Graziano Taiola, del responsabile nazionale del Civicamente Giovani Alberto Zambelli e del CNN Rinaldo Rigattieri .

Il salone gremito da studenti e genitori, tantissime le iscrizioni. Grande soddisfazione per gli organizzatori del progetto.

L’evento è stato ripreso da RTB e riportato sui giornali locali.

La sezione di Brescia in visita a Genova

Nella giornata di domenica 5 giugno  la Sezione UNSI di Brescia ha organizzato una gita a Genova con visita al Museo del Mare ed al Sommergibile Classe Sauro 1^ Serie per i ragazzi del Civicamentegiovani e per i Soci.

 

L’entusiasmo è stato grande sia per la visita al Museo, sia per l’imbarco sul sommergibile che ha dato l’opportunità di toccare con mano una realtà a loro sconosciuta. La bellissima giornata di sole ,l’ottimo pranzo e la merenda finale hanno concluso la gioiosa giornata.

 

 

Gita a Genova di alcuni ragazzi del Civicamentegiovani e Soci

Bella giornata di domenica 5 giugno la Sezione UNSI di Brescia ha organizzato una gita a Genova con visita al Museo del Mare ed al Sommergibile Classe Sauro 1^ Serie per i ragazzi del Civicamentegiovani e per i Soci.

L’entusiasmo è stato grande sia per la visita al Museo, sia per l’imbarco sul sommergibile che ha dato l’opportunità di toccare con mano una realtà a loro sconosciuta. La bellissima giornata di sole, l’ottimo pranzo e la merenda finale hanno concluso la gioiosa giornata.

Sez. U.N.S.I. Brescia "Campo della PVC di Ghedi"

Nella giornata del 6 marzo presso il campo della PVC di Ghedi si sono svolte le lezioni di Protezione Civile ai ragazzi e alle ragazze che aderiscono al progetto UNSI di CIVICAMENTEGIOVANI organizzato dalla sezione di Brescia.

UNSI Ischia e ACLI Ischia

Civicamente Giovani” è il bellissimo progetto che è stato presentato presso l’Aula Magna della scuola media statale “G. Scotti” di Ischia. L’evento è stato organizzato dall'Unione Nazionale Sottufficiali d’Italia in collaborazione con le ACLI Ischia e con il partenariato dell’Associazione Avvenire APS e l’Associazione Psicologia Insieme Onlus, e sono state illustrate tecniche di didattica inclusiva.

close

Sign up to keep in touch!

Be the first to hear about special offers and exclusive deals from TechNews and our partners.

Check out our Privacy Policy & Terms of use
You can unsubscribe from email list at any time