Concorso Scuole: “La trincea tra canti e musica - Il ritmo delle note vince sull'odio e crea la pace"

Concorso Scuole: “La trincea tra canti e musica - Il ritmo delle note vince sull'odio e crea la pace"

Presso la scuola media "A. Campi" di Cremona il 24 maggio 2016 alla presenza del Dirigente Scolastico, di tutti gli alunni e dei docenti dell’Istituto si è svolta la premiazione del concorso "La trincea tra canti e musica - Il ritmo delle note vince sull'odio e crea la pace". Il via al concorso dopo l’introduzione storica del presidente della commissione e a seguire, a cura del presidente UNSI di Cremona,

la lettura della vita e la storia con la motivazione della M.O.V.M. Serg. Angelo Morsenti Eroe a cui è intitolata la sezione UNSI di Cremona. La giuria del premio promosso dall''UNSI di Cremona presieduto dal Luogotenente Cav. Uff. Salvatore Dugo, in collaborazione con l'Istituto Risorgimento di Cremona e Lodi presieduto dal Comm. Emanuele Bettini, dal Coordinamento Associazioni d'Arma e Combattentistiche di Cremona presieduto dal Col. ris. Adolfo Cocchetti, dall’ Associazione Nazionale Liuteria Artistica Italiana, e dall’associazione Liuteria Italiana Autentica Classica Cremonese – ONLUS, ha deliberato la seguente graduatoria: I° premio Classe 3D (euro 100 più libri storici), 2° premio Kiara Castellucci (euro 75 più libri storici), 3° premio Agnese Seniga (euro 50 più libri storici), premio speciale Serg. M.O.V.M. Angelo Morsenti assegnato a Lucrezia Rigotti (euro 50 più libri storici), sono stati inoltre premiati con dei libri sempre a contenuto storico: Michelle Santini, Alessandro Superchi, Lorenzo Lanzini, Dobner Africa Alaide, Abel Horvat, Emiliano Ghirardi e Sofia Corradi. Il progetto, al quale hanno aderito diverse scuole medie del territorio cremonese, è nato a conclusione della mostra dello Stato Maggiore sulla Grande Guerra ospitata recentemente in Palazzo Comunale grazie alla disponibilità del Dirigente Scolastico dell'Ist. Comprensivo Cremona Uno Dott. Piergiorgio Poli e di alcuni di alcuni docenti. I premi sono stati messi a disposizione dall'Istituto Centrale del Risorgimento di Roma, dall'Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito, dall'UNSI di Cremona, dalla presidenza dell'Istituto Risorgimento di Cremona e Lodi, dall’ ANLAI e dalla LIACC - ONLUS. L'evento, promosso dall'UNSI, dall'ISRI di Cremona e Lodi e dal coordinamento Associazioni d'Arma e Combattentistiche, fa parte di un ampio progetto mirato a coinvolgere in futuro tutte le scuole del territorio cremonese con l'obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni alla conservazione della memoria storica “Il dovere della Memoria”. Il Dirigente Scolastico Dott. Poli Piergiorgio ha ringraziato l’UNSI come capo fila del progetto e tutti i compartecipanti mettendo i luce l’impegno degli studenti che hanno partecipato. A conclusione una commentata ed accurata presentazione video-storica sulla Prima Guerra Mondiale a cura del Presidente dell’Istituto per la Storia e Risorgimento Italiano di Cremona e Lodi Comm. Bettini Emanuele che ha destato l’interesse degli alunni che ne hanno apprezzato l’esposizione storico-culturale. Il presidente UNSI di Cremona ed il presidente della Commissione esaminatrice hanno posto i saluti finali. 

Ultima modifica il Venerdì, 17 Giugno 2016 13:34
(0 Voti)
close

Sign up to keep in touch!

Be the first to hear about special offers and exclusive deals from TechNews and our partners.

Check out our Privacy Policy & Terms of use
You can unsubscribe from email list at any time