Logo
Stampa questa pagina
Centenario 1°Guerra

Centenario 1°Guerra

 

La Sezione di “VICTORIA” ha partecipato alla cerimonia / manifestazione in oggetto svoltasi in data 4 e 5 Novembre 2015 in Canberra - Australia

L’anno 2015 e’ stata la ricorrenza del Centenario dell’entrata in Guerra dell’Italia durante la prima Guerra Mondiale, ed e’ anche un anno significativo per le Forze Armate Australiane e quelle della Nuova Zelanda, che anche

per Loro e’ il centenario dell’ANZAC Day. L’addetto Militare Italiano a Canberra, essendo il 4 Novembre la giornata delle Forze Armate Italiane, proponeva che la Celebrazione dell’annuale evento si facesse nei giorni 4-5 Novembre a Canberra, associando allo stesso un Raduno delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma presenti in Australia. Trattandosi di una ricorrenza speciale, molto probabilmente saranno presenti i vertici delle Istituzioni Militari e Politiche Australiani, i rappresentanti della Comunità’ Diplomatica ecc. ecc. Su invito dell’Addetto Militare Italiano, da Melbourne sono partiti 3 Pulman di ex Combattenti or ex Militari, la Sezione “VICTORIA” dell’Unione Nazionale Sottufficiali Italiani, e l’Opera Nazionale per i Caduti senza Croce, hanno organizzato un Pullman, per partecipare al Raduno. Diverse persone hanno viaggiato con la propria Automobile, altre hanno viaggiato in aereo.

Comunque il 3 Novembre eravamo tutti presenti a Canberra e sistemati ai propri Hotels. Alle 19:00 ci siamo recati al Club Italo/Australiano per la cena, dove abbiamo incontrato i Carabinieri dell’Ufficio dell’Addetto Militare. Durante la cena il Comandante Colonnello Antonio Coppola , dava il benvenuto a tutti, ci comunicava informazioni per il Domani, e si scusava per non poterci consegnare i “GADGET”, che erano arrivati dall’Italia, perche’ erano ancora presso la Dogana.La serata era stata allietata da musica Lirica e dalla voce della bravissima Soprano Ms Sara Luise Owens.

La mattina di Mercoledì 4 Novembre dopo la colazione, ci siamo recati alla Cattedrale di S.Cristofaro per la celebrazione di una Santa Messa in Onore ai nostri Caduti, dove erano presenti Autorità Italo/Australiani. Dopodiché ci siamo trasferiti al Club Italo/Australiano per una breve sosta. Alle ore 11:00 ci siamo spostati all’Italian Cultural Centre, dove e’ stata effettuata la Cerimonia di deposizione della Corona al Monumento dei Caduti di tutte le guerre, e’ stato suonato il silenzio d’ordinanza. La cerimonia era presieduta dall'Addetto Militare ed era presente anche l’Ambasciatore Italiano in Australia. Tutte le Associazioni erano presenti con Labari or Bandiere, e tutti eravamo con la Divisa Associativa. Dopo del pranzo ci siamo trasferiti all’Australian War Memorial per un Tour guidato. Al Termine c’e’ stato lo schieramento delle Associazioni nell'area Cerimonia dell’Australian War Memorial, dove abbiamo assistito “Last Post Ceremony” con deposizione corone.

Giovedì 5 Novembre dopo la colazione ci siamo trasferiti al Parlament House per una visita libera. Durante il pranzo presso il Club Italo/Australiano ci e’ stato consegnato un Medaglione ricordo del 10 Raduno Nazionale delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma d’Australia, e alle signore e’ stato consegnato un fazzoletto Tricolore da collo. Dopo una breve sosta all’Hotel ci siamo trasferiti al National Museum of Australia per una visita guidata, al termine della quale, sempre presso il National Museum c’e’ stato, il ricevimento Ufficiale, oltre all'Addetto Militare Italiano, l’Ambasciatore , Personale dell’Ambasciata, erano presenti vertici dell’Australia Defence Forces, Membri del Parlamento, la Comunità’ Diplomatica, il Dr. Mario Sordini rappresentava il Console Generale D’Italia per il Victoria e Tasmania Dr.Marco Maria Cerbo. Ci Sono stati i due Inni Nazionali i discordi delle Autorità ed i brindisi di rito, c’era un servizio di cocktail, bevande, mangiare e musica dal vivo.

 

Venerdì 6 Novembre prima di partire l’Addetto Militare e i Suoi collaboratori erano tutti presenti per salutarci, e buon viaggio,

Ultima modifica il Venerdì, 17 Giugno 2016 12:12
(0 Voti)
U.N.S.I. Unione Nazionale Sottufficiali Italiani - 2016