UNSI Ischia e ACLI Ischia

UNSI Ischia e ACLI Ischia

Civicamente Giovani” è il bellissimo progetto che è stato presentato presso l’Aula Magna della scuola media statale “G. Scotti” di Ischia. L’evento è stato organizzato dall'Unione Nazionale Sottufficiali d’Italia in collaborazione con le ACLI Ischia e con il partenariato dell’Associazione Avvenire APS e l’Associazione Psicologia Insieme Onlus, e sono state illustrate tecniche di didattica inclusiva.

 

L’incontro tra l’UNSI di Ischia, nella persona del Presidente Vito Impagliazzo, e le ACLI Ischia rappresentate dal Presidente Dr. Enzo D’Acunto, nasce dal comune obiettivo di far crescere nei ragazzi la consapevolezza delle proprie capacità psicofisiche e attitudinali, confrontandosi sia con le problematiche di tutti i giorni sia nelle emergenze, ma soprattutto coinvolgerli nella società amplificando il ruolo degli stessi e riscoprendo quello della famiglia nella comunità attraverso l’associazionismo, l’aggregazione con le diversità culturali e sociali, promuovendo l’inclusione e la riscoperta dei valori di educazione civica e legalità. Le sue finalità e l’alto senso civico, in una sinergica azione tra mondo dell’associazionismo e quello istituzionale, sono proiettati alla crescita etica e sociale delle nuove generazioni.

"Hanno aperto i lavori il Dirigente Scolastico della S.M.S. “G. Scotti”, Prof.ssa Lucia Monti, il Dott. Roberto Congedi Presidente Nazionale dell’UNSI e il Dr. Enzo D’Acunto Presidente ACLI Ischia, evidenziando l’importanza del ruolo dell’istituzione scolastica nello sviluppo del senso civico comune e dell’inclusione scolastica come perno centrale per una crescita individuale.

All’incontro hanno preso parte come esperti del settore la dott.ssa Letizia Moretti, Psicologa specializzata in Psicologia Scolastica, che ha illustrato nel suo intervento “La costruzione di un ambiente di apprendimento inclusivo attraverso il cooperative learning”; il dott. Emanuele Casani, Specialista in didattica delle lingue, con la “Semplificazione, riscrittura e didattizzazione dei testi di studio come strumenti per la gestione della classe ad abilità differenziate” e la dott.ssa Bernardina Guagliuolo, Vice Presidente ACLI Ischia e Terapista della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale, con un intervento in relazione alle strategie compensative, su come “La famiglia può contribuire alla realizzazione dell’inclusione scolastica?”.

Tanta la partecipazione all’evento che ha affrontato molti aspetti di questa quanto mai attuale tematica.

Foto Giovan Giuseppe Lubrano

Fonte:Il Dispari

Ultima modifica il Lunedì, 13 Giugno 2016 19:49
(0 Voti)
close

Sign up to keep in touch!

Be the first to hear about special offers and exclusive deals from TechNews and our partners.

Check out our Privacy Policy & Terms of use
You can unsubscribe from email list at any time